Pellegrinaggio a Pompei del Csi Cava de’ Tirreni: “Presto le Parrocchiadi”

Una ventina di operatori, atleti e dirigenti hanno preso parte nei giorni scorsi, con partenza alle ore 5 da piazza Duomo al pellegrinaggio con la benedizione di don Rosario Sessa

0
152
Csi Cava de' Tirreni pellegrinaggio pompei

Nell’ambito delle attività che il Csi Cava de’ Tirreni intende svolgere all’interno della comunità ecclesiale della Diocesi Amalfi-Cava ed in attesa della presentazione del progetto “La parrocchia scende in campo” con le relative attività sportive delle “Parrocchiadi”, il Comitato metelliano ha organizzato il Pellegrinaggio a Pompei inserito nel programma generale del trekking.

Una ventina di operatori, atleti e dirigenti hanno preso parte nei giorni scorsi, con partenza alle ore 5 da piazza Duomo al pellegrinaggio con la benedizione di don Rosario Sessa (già assistente spirituale del Csi Cava), incaricato da sua eccellenza monsignor Orazio Soricelli.

Pellegrinaggio a Pompei del Csi Cava de’ Tirreni: “Presto le Parrocchiadi”

I partecipanti al pellegrinaggio a cui sono aggiunti strada facendo altri operatori a San Giuseppe al Pozzo, Nocera Superiore e Nocera Inferiore, hanno raggiunto dopo cinque ore di cammino la Basilica di Pompei, con l’assistenza durante tutto il percorso degli Operatori di Mani amiche e con l’ausilio del pulmino del Csi Cava.

Una volta giunti a Pompei hanno partecipato alla Santa Messa per poi ritrovarsi tutti in piazza per la foto di rito e ripartenza con i mezzi messi a disposizione del Comitato per il ritorno a casa. Dopo due anni di pandemia, il Csi Cava ha riproposto questo momento importante per testimoniare ancora una volta l’appartenenza del Comitato all’interno della realtà ecclesiastica della comunità dove il comitato opera.

A breve la presentazione delle Parrocchiadi e del Corso per Operatore Sportivo Parrochiale

“Un vivo ringraziamento – hanno fatto sapere dal Csi Cava de’ Tirreni – a sua eccellenza monsignor Orazio Soricelli, che ha sostenuto l’iniziativa, a don Rosario Sessa presente in piazza per la benedizione mattutina ma soprattutto per le belle parole rivolte ai partecipanti. E poi a Mani Amiche e al suo presidente Sergio Scuoppo presente all’evento e all’ANSMeS (Associazione Nazionale Stelle al Merito Sportivo) che ha patrocinato l’evento.

“Una grossa soddisfazione – ha detto il presidente Giovanni Scarlino, che ha preso parte al pellegrinaggio – questa manifestazione vuole soltanto rappresentare il primo dei tanti momenti successivi che il Csi metterà in campo in ambito ecclesiale” . A breve la presentazione delle Parrocchiadi e del Corso per Operatore Sportivo Parrochiale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here