Tecniche di attacco e difesa nel kick boxing: tutto quello che devi sapere

0
174

Il kick boxing è uno degli sport da combattimento più praticati al mondo, che unisce tecniche di attacco e difesa provenienti da diverse discipline come il karate, il taekwondo, il Muay Thai e il pugilato. In questo articolo, ti daremo tutte le informazioni necessarie sulle tecniche di attacco e difesa che devi conoscere per diventare un campione di kick boxing.

Le tecniche di attacco nel kick boxing

La prima cosa da sapere per diventare un campione di kick boxing è come effettuare le tecniche di attacco. Ci sono molte tecniche di attacco diverse nel kick boxing, ma alcune delle più importanti sono il pugno, il calcio e il ginocchio.

Il pugno

Il pugno nel kick boxing è simile al pugilato, ma con alcune differenze importanti. In primo luogo, le mani devono sempre essere tenute in guardia vicino al mento per proteggere la faccia. In secondo luogo, i pugni devono essere fatti con tutta la forza e la rapidità possibile per avere l’effetto desiderato. Infine, i pugni possono essere lanciati sia con la mano destra che con la sinistra, in base alla posizione dell’avversario.

Il calcio

Il calcio è una tecnica di attacco fondamentale nel kick boxing. Ci sono molte variazioni di calci, come il calcio frontale, il calcio laterale e il calcio circolare. Il calcio deve essere fatto con l’intera gamba, dalla punta del piede fino all’altezza della coscia. Deve essere effettuato con precisione e forza, cercando di colpire l’avversario nelle parti più vulnerabili del corpo.

Le tecniche di difesa nel kick boxing

Le tecniche di difesa sono altrettanto importanti delle tecniche di attacco nel kick boxing. Senza una buona difesa, non si può sperare di vincere un combattimento. Ci sono molte tecniche di difesa diverse nel kick boxing, ma alcune delle più importanti sono la parata, l’evitamento e il blocco.

La parata

La parata è una tecnica di difesa importante nel kick boxing. Consiste nel deviare un attacco con un movimento rapido e preciso delle braccia o delle gambe. La parata può essere eseguita sia verso l’alto che verso il basso, in base alla direzione dell’attacco dell’avversario.

L’evitamento

L’evitamento è un’altra tecnica di difesa importante nel kick boxing. Questa tecnica consiste nel muoversi rapidamente e al di fuori della traiettoria dell’attacco dell’avversario. In questo modo, si evita l’attacco e si crea l’opportunità di contrattaccare con una tecnica di attacco successiva.

Conclusione

In sintesi, il kick boxing richiede molta preparazione e allenamento per diventare un campione. Le tecniche di attacco e difesa sono le fondamenta di questo sport, ed è importante conoscere le tecniche di base per poter competere a livelli più alti. Ricorda di cercare sempre un coach professionista che ti possa aiutare a migliorare le tue abilità e la tua tecnica.

Ultima informazione da sapere

  • Se vuoi conoscere i migliori combattenti di kick boxing di tutti i tempi, non perderti questa lista di Cavasport.
  • E se sei alla ricerca di una palestra di kick boxing di altissimo livello, visita il sito web del Siddharta Club di Cava de’ Tirreni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here