Giocare a basket come i professionisti: le strategie per migliorare le vostre abilità

Se siete alla ricerca di modi per migliorare le vostre abilità di gestione della palla o per diventare un esperto passatore, questi consigli dei professionisti vi aiuteranno a farlo

0
267
basket professionisti

Giocare a basket è molto divertente, ma anche impegnativo: dunque come agire da professionisti? Capire le regole e tenere il passo dei compagni di squadra sono solo alcune delle cose che possono mettere in difficoltà anche i giocatori più abili. Per fortuna, ci sono molte strategie che si possono usare per giocare come un esperto. Se siete alla ricerca di modi per migliorare le vostre abilità di gestione della palla o per diventare un esperto passatore, questi consigli dei professionisti vi aiuteranno a farlo. Ecco 6 strategie che i giocatori professionisti utilizzano quotidianamente per migliorare il proprio gioco!

Giocare a basket come i professionisti: le strategie per migliorare le vostre abilità

Se giocate con un partner, otterrete molto di più dalla sessione di pratica. Giocare con un partner vi costringe a essere più creativi e più attenti a ciò che vi circonda. Inoltre, potrete applicare le stesse tecniche a entrambi i giocatori. Ad esempio, se a voi e al vostro compagno piace andare a canestro, sarete in grado di vedere meglio i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna opzione. Aggiungendo un partner alla vostra routine di allenamento, potrete migliorare le vostre abilità di dieci volte.

Eseguire molti tiri in sospensione

Uno dei modi più semplici per migliorare il proprio gioco è fare molti tiri in sospensione. Sia che siate nel bel mezzo di una pausa veloce o che stiate cercando di lavorare sul vostro gioco a medio raggio, tirare molti tiri in salto può migliorare la vostra consistenza. Molti giocatori hanno la tendenza a utilizzare la loro capacità di tiro solo per segnare punti. Tuttavia, eseguire molti tiri in sospensione può aiutare a diventare più versatili e ad aumentare la percentuale di tiri dal campo.

Avere una routine coerente il giorno della partita

Esercitare le stesse tecniche il giorno della partita può facilmente portare a errori e cattive abitudini. Se eseguite sempre lo stesso tiro, diventerete presto compiacenti e commetterete un errore. Tuttavia, sarà molto meglio avere una routine costante il giorno della partita. Non è il caso di scendere in campo copiando tutto ciò che fanno i professionisti. Tuttavia, è bene adottare determinate tecniche ogni volta che si scende in campo.

Imparare a sfruttare i propri punti di forza

Quando si è giovani, si cerca sempre di migliorare il proprio gioco. Tuttavia, a volte è meglio concentrarsi sullo sviluppo dei propri punti di forza. Se si è un ottimo tiratore, ma non si ha la capacità di gestire la palla per trarne vantaggio, sarà molto più difficile migliorare. È importante conoscere i propri punti di forza. Ad esempio, se avete grandi capacità di gestione della palla, potrete usarle per migliorare altri aspetti del vostro gioco. Se siete bravi a segnare dal palleggio, sarete in grado di segnare meglio con un tiro in salto. Molti giocatori fanno il percorso inverso, sperando di migliorare gli aspetti del loro gioco in cui sanno di non essere bravi. Concentrandosi sui propri punti di forza, la transizione sarà più agevole.

Scendere in campo con uno scopo: il basket da professionisti

Quando si scende in campo, non si vuole fare confusione. Dovete scendere in campo con uno scopo. Dovete essere deliberati con i vostri tiri, i vostri movimenti e le vostre decisioni. Dovete pensare a uno scopo chiaro in campo. Si vuole pensare come un professionista.

Cristian Manzo

(Foto di Carola Dittrich da Pixabay)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here