Facundo Ospitaleche alla Cavese. Che giocatore è?

0
222
cavese-serie-d-ospitaleche

La Cavese nella giornata di ieri ha chiuso per il centrocampista classe 1996 Facundo Ospitaleche. Ai molti Ospitaleche è sconosciuto, visto la sua carriera tra Uruguay, Colombia e Messico.

Chi è Facundo Ospitaleche?

Centrocampista centrale, mancino, non molto fisico ma ordinato, abbastanza preciso nella distribuzione del pallone.

Una chiamata particolare quella che ha accettato visto che in Sudamerica ha sempre giocato a buoni livelli. Giocatore polivalente, ha giocato in numerosi ruoli. Oltre il centrocampista ha giocato anche da trequartista e poi anche da perno di centrocampo, raramente ha giocato anche sulla fascia sinistra e ha giocato anche come mezzala destra, quindi giocando a piedi invertiti.

La sua carriera – Il settore giovanile

Esce dalle giovanili del Defensor Sporting di Montevideo, la Cantera dei Tuertos è una delle più importanti dell’Uruguay, insieme a quella del Peñarol, Dopo questa esperienza a livello giovanile va a giocare in Messico in una Lega minore con il Venados FC. Ritorna a giocare in patria nel River Plate di Montevideo, con i Darseneros gioca le sue migliori stagioni, quasi sempre da titolare e punto fermo di quella squadra.

Nel 2021 passa al Fenix, sempre un’altra squadra di Montevideo, il passaggio di Ospitaleche con gli Albivioletas è breve, perché va a giocare in Colombia con il Rio Negro Aguilas, la squadra ai tempi militava in Categoria Primera B (Serie B). Con Ospitaleche in squadra il Rio Negro quell’anno vince il campionato e viene promosso in Categoria Primera A.

Gli ultimi anni di carriera

L’anno successivo passa al Deportivo Pasto che è una squadra che negli ultimi anni ha avuto un buon rendimento, non molto continua ma una squadra che negli ultimi anni ha sempre lottato per disputare le coppe. Nel Deportivo Pasto, Facundo giocherà per due stagioni, la prima in Categoria Primera A e la seconda in Categoria Primera B disputando 32 presenze condite da 2 reti.

Ritorna in patria e gioca nel Racing Club di Montevideo, squadra storica ma neopromossa. Con La Escuelita non fa una grande annata vista anche la difficoltà della squadra che non si stacca dai bassifondi di classifica.

É un calciatore che ha giocato anche nell’UNDER-17 e nell’ UNDER-20 dell’Uruguay. Ai tempi di Ospitaleche però, la Celeste non era molto organizzata per quanto riguarda il piano dei giovani e non era la Nazionale che conosciamo ora che cura con estrema attenzione le sue nazionali giovanili.

Cosa pensano gli addetti ai lavori?

Per gli addetti ai lavori che sono addentrati nel calcio sudamericano, Facundo Ospitaleche è un calciatore che potrebbe tranquillamente giocare nella nostra Serie C italiana o in qualche squadra di medio-bassa classifica in Serie B.

Per la Cavese sicuramente è un grandissimo colpo, ma che dovrà essere centellinato. Bisognerà valutare la forma fisica perché nell’ultimo periodo non ha giocato tantissimo causa anche di un infortunio. Il suo ultimo minutaggio con il Racing Club de Montevideo è di circa 200 minuti in 9 partite. Sono stati 2.254 i minuti, invece giocati con il Deportivo Pasto nella stagione precedente.

Alcuni curiosità su Facundo Ospitaleche:

Molti calciatori sudamericani sono pieni di apodi (soprannomi) tra i più importanti ci sono: Facu, Ospi, el Gladiator, ma sicuramente il più imponente è Cirujano (Chirurgo).  La seconda è che quando ha lasciato la Colombia, il suo addio è stato preso con dispiacere dalla tifoseria del Deportivo Pasto che hanno potuto apprezzare tantissimo il suo non mollare mai ed è un giocatore che lascia tutto sul campo in stile uruguagio, la garra, la passione e l’attaccamento alla maglia.

Una cosa è certa, la Cavese ha trovato il suo guerriero.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here