Ninjutsu: storia, tradizione e tecniche delle arti marziali ninja

0
229

Se sei appassionato del mondo delle arti marziali, avrai certamente sentito parlare del Ninjutsu, una disciplina antica e misteriosa che ha le sue radici nell’antico Giappone. In questo articolo parleremo di Ninjutsu: storia, tradizione e tecniche delle arti marziali ninja.

Cosa è il Ninjutsu?

Il Ninjutsu, conosciuto anche come l’arte marziale dei ninja, è una delle discipline più difficili e complesse tra tutte le arti marziali giapponesi. Il Ninjutsu si concentra principalmente sulle tecniche di combattimento, l’individuazione dei punti deboli del nemico e sulle strategie di guerriglia. Nonostante il suo aspetto spesso mistico e leggendario, l’educazione nel Ninjutsu richiede uno studio accurato e costante delle tecniche di combattimento.

Storia del Ninjutsu

Il Ninjutsu ha le sue radici nel Giappone feudale, un periodo in cui i ninja sono stati parte fondamentale delle lotte di potere in questo paese. I ninja erano un gruppo di soldati speciali, addestrati a combattere e a compiere missioni di spionaggio e sabotaggio. Tuttavia, i ninja non erano solo guerrieri, ma anche abili estrattori di informazioni, invisibili e insospettabili agli occhi dell’avversario. In un mondo in cui la forza non era tutto, ma in cui l’astuzia e la prontezza mentale erano di grande importanza, il Ninjutsu divenne la disciplina di elezione di alcune delle più grandi menti strategiche del Giappone.

Tradizione del Ninjutsu

La tradizione del Ninjutsu derivò dalla propensione per la furtività e la dissimulazione dei ninja. Gli antichi ninja consideravano il loro percorso formativo come una via per acquisire le capacità necessarie per svolgere missioni di spionaggio e sabotaggio. La formazione riguardava anche la conoscenza degli elementi naturali, dello studio della medicina e della psicologia, oltre alla conoscenza delle tecniche di combattimento. L’aspetto mistico legato alla disciplina deriva piuttosto dall’inserimento nel percorso formativo di meditazione e di tecniche di rilassamento come il Tai Chi e lo Yoga.

Tecniche del Ninjutsu

  • Shinobi-Iri: Una tecnica per entrare o uscire da un luogo senza essere notati.
  • Taihen-jutsu: Tecniche di caduta e rotolamenti per evitare lesioni durante un combattimento.
  • Ninpo-taijutsu: Tecniche di combattimento corpo a corpo, basate sulle capacità di schivare e contrattaccare.
  • Dakentai-jutsu: Tecniche di colpo e spasmo, per indebolire il nemico con pugni, calci e colpi alle articolazioni.
  • Jutai-jutsu: Tecniche di immobilizzazione del nemico, utilizzando chiavi articolari e strangolamenti.

il Ninjutsu è una disciplina marziale tradizionale giapponese che si concentra sulle tecniche di combattimento, l’individuazione dei punti deboli del nemico e sulle strategie di guerriglia. La tradizione deriva dalla propensione dei ninja per la furtività e la dissimulazione e dalle tecniche di combattimento acquisite attraverso l’esperienza e lo studio. Se sei curioso di approfondire la tua conoscenza, esistono alcuni bellissimi libri e DVD di Ninjutsu che potrebbero essere utili per il tuo percorso di apprendimento.

Foto di | Unsplash

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here