Chi è Giorgio Megna, prossimo baluardo della Cavese?

0
286
cavese-giorgio-megna

Alla scoperta di Giorgio Megna, difensore della Cavese che è arrivato in questa sessione di calciomercato in prestito dal Catanzaro.

Cavese, Megna: l’under “predestinato”

Giorgio Megna da circa un mese è un nuovo calciatore della Cavese. Megna arriva dal Catanzaro che è stato molto restio nel prestare il calciatore ai metelliani poiché ci punta molto a tal punto che l’allenatore dei giallorossi Vivarini voleva portarlo in ritiro con il Catanzaro in Serie B. Dagli addetti ai lavori si parla di un vero è proprio predestinato.

Chi è Giorgio Megna?

Giorgio Megna è nato il 26 marzo 2005 a Crotone, città dove scopre anche l’amore per il calcio. È infatti con l’ASD Academy Crotone che inizia a muovere i primi passi, arrivando ad appassionarsi sempre più a questo sport. Dopo tanti anni nella sua città arriva la chiamata importante, con il Catanzaro che lo preleva facendone uno dei perni delle sue squadre. Da lì inizia una crescita incredibile, che lo porta a diventare uno dei veterani delle giovanili giallorosse. La più grande opportunità di maturazione arriva lo scorso anno quando il Catanzaro decide di fargli respirare l’aria di una società di Serie A. Nella trattativa che ha portato Pietro Cianci in giallorosso è, infatti, Megna a fare il percorso inverso. Il classe 2005 si trasferisce in prestito secco al Sassuolo disputando un grande campionato nell’ Under 17 dei neroverdi. Poche partite saltate e tanta personalità, che al ritorno in Calabria gli valgono il secondo anno consecutivo di ritiro. Megna ha debuttato con il Catanzaro nella stagione appena conclusa, giocando due gare nella Coppa Italia di Serie C, titolare sia contro il Potenza che contro il Catanzaro.

Giorgio Megna gioca come difensore, anche se ha iniziato come esterno. Con il passare del tempo si è spostato prima a centrocampo, fino poi ad arrivare a giocare come centrale di difesa. Durante gli anni si è distinto per un’eleganza incredibile in campo. Lo dimostrano i tempi di intervento, di anticipo e di marcatura dove riesce ad essere quasi sempre pulito. Fisicamente è anche ben strutturato e riesce a farsi valere durante gli 1 contro 1.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here