L’ex Velodromo di Cava de’ Tirreni sarà un polo per lo sport: tutto pronto per l’inizio dei lavori

Alla portata di tutti, grandi e piccini. È tutto pronto per l’inizio dei lavori, dopo l’aggiudicazione dell’appalto avvenuta due anni fa ma “congelata” a causa dell’emergenza Covid-19

0
255
cava de tirreni velodromo

Era stato inaugurato nel 2009 e poi rimasto incompiuto: finalmente l’ex Velodromo di Cava de’ Tirreni potrà diventare un polo cittadino per lo sport, il tempo libero, lo svago ed il benessere fisico. Alla portata di tutti, grandi e piccini. È tutto pronto per l’inizio dei lavori, dopo l’aggiudicazione dell’appalto avvenuta due anni fa ma “congelata” a causa dell’emergenza Covid-19.

“L’approvazione dello schema di contratto – ha spiegato l’ex consigliere comunale con delega allo Sport Eugenio Canora – è un importante passo in avanti verso la riattivazione e la restituzione alla città di un’area sportiva da troppo tempo lasciata al disuso.
Fin da quando sono diventato consigliere nel oramai lontano 2015 la riattivazione del Parco dello Sport è stato per me un obiettivo importantissimo (si potrebbe dire un cruccio).

L’ex Velodromo di Cava de’ Tirreni sarà un polo per lo sport: tutto pronto per l’inizio dei lavori

Non solo per l’impatto che si spera possa avere sul futuro sportivo della città ma anche per le esternalità positive in ambito economico (penso ad esempio ai posti di lavoro che saranno generati) e sociale (il gestore dovrà ad esempio garantire agevolazioni sia per gli studenti delle medie superiori che per gli sportivi con disabilità)”.

Una grande opportunità quindi per la città di Cava de’ Tirreni che attende ormai da molti anni di poter usufruire della struttura. “Sicuramente c’è da stare allegri ma il procedimento non è ancora terminato. – ha continuato Canora – Appena sarà firmata la convenzione potranno partire i lavori a carico del soggetto gestore, a quel punto il compito della politica sarà vigilare sulla corretta esecuzione dei lavori e sull’effettivo svolgimento delle prestazioni di cui il gestore si è assunto l’onere.

“Un simbolo di rilancio per un’intera area urbana”

Un personale in bocca al lupo all’Associazione Sportiva Dilettantistica Atletico Cava per l’inizio di questa avventura. Al giorno d’oggi chi investe va sempre lodato, soprattutto quando decide di farlo, con coraggio, affiancandosi alla Cosa Pubblica. Sono certo che, una volta terminato, il nuovo impianto sarà un simbolo di rilancio per un’intera area urbana”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here